Condividi

Genova – Quando la pattuglia appiedata è passata davanti a lei in Salita San Paolo nella zona di Prè, non si è risparmiata uno sputo a terra con tanto di commenti ed insulti indirizzati ai militari. Questa scena hanno visto i Carabinieri della Stazione Maddalena che a quel punto, come immaginabile hanno chiesto alla discreta signora le generalità la quale naturalmente non si è voluta pretsare, arrivando ad usare anche la forza fisica con calci e pugni. I Carabinieri dunque, grati di tanta attenzione, non ci hanno pensato due volte e le hanno immediatamente regalato due bracciali in acciaio.

Nelle scorse ore la donna – che secondo quanto riporta il sito GenovaQuotidiana – appartene alla squadra “White Tigers” e della nazionale di football americano femminile, ha patteggiato la pena. Il sito, in un aggiormaneto fa sapere che “la Fidaf, federazione di football americano, avrebbe affermato che la donna mai avrebbe giocato nella squadra nazionale”

Era stata lei stessa a qualificarsi come tale ai carabinieri ripetendolo davanti al giudice.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteGary Sinise regala un viaggio ai figli dei soldati caduti per la patria. Sono più di 1000
Prossimo articoloChe fine hanno fatto i nostri Marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone?