Condividi

Gli Investigatori della Sezione “Contrasto alla Criminalità Diffusa” della Squadra Mobile della Questura di Cagliari, hanno tratto in arresto SIDDI Daniele, 20enne pregiudicato, disoccupato di Cagliari, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli Agenti da qualche giorno avevano iniziato a seguire i movimenti di Siddi, certi che il giovane non aveva perso il “vizio” di svolgere l’illecita attività, ma aveva solamente adottato qualche accortezza in più per poterla fare franca: il fischio o una parola urlata in codice per segnalare l’arrivo delle forze dell’ordine; a quel punto la fuga nello stabile in direzione di un abitazione “amica” dove appena dentro bisognava liberarsi dell’immancabile borsello colmo di droga, con tanto di lancio dalla finestra.

Purtroppo anche questo stratagemma non è servito, perché, ad intercettare il lancio nel vuoto del borsello c’erano due agenti della Squadra Mobile, i quali hanno recuperato al suo interno oltre mezzo chilogrammo di droga tra hashish, marijuana e cocaina già suddivisa in dosi.

Roma, 12 giugno 2016

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteVIDEO CHOC / Stupra una bimba di 4 anni, la folla lo pesta fino a farlo morire / IMMAGINI FORTI
Prossimo articoloFrascati. Base dello spaccio individuata dalla Polizia di Stato Arrestato pusher 43enne