Stalking, su Facebook si spaccia per camorrista

SOS1308477Napoli, 25 ottobre 2013 – I poliziotti del commissariato Arenella hanno arrestato a Napoli il 51enne di Maddaloni (Caserta) Roberto Barba con l’accusa di atti persecutori nei confronti di una 41enne di Napoli.

I due si erano conosciuti su Facebook due anni fa. Lei era separata ma lui aveva moglie e figli. Barba si era presentato alla donna con un nome falso e spacciandosi per l’affiliato ad un clan camorristico le aveva sempre nascosto di avere una famiglia.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche