Condividi

Un vero e proprio dramma, quello vissuto da Stefano Del Bello, il marito di Stefania Crotti, la 42enne uccisa e data alle fiamme da Chiara Alessandri, l’amante del marito che le avrebbe teso un vero e proprio agguato, in provincia di Brescia. «Cosa dirò a mia figlia?», grida disperato l’uomo, che non riesce a darsi pace, pensando alla bimba di sette anni avuta da Stefania.

Stefania si sarebbe fatta dare un passaggio da un uomo per andare a quello che pensava essere un appuntamento col marito. Ma era tutto un inganno. Ad aspettarla all’appuntamento c’era l’ex amante di Stefano, Chiara Alessandri, che ha ammesso di aver ucciso la sua ‘rivale’ pur negando di averne dato il corpo alle fiamme.
«Era sempre Stefania a portare la bambina a danza, ora dovrò farlo io, dovremo riorganizzare tutto», ha detto Stefano Del Bello al Corriere della Sera, parlando di Martina, la bambina di 7 anni avuta da Stefania. A sua figlia Stefano ha detto che la mamma è via per lavoro ma presto, dice «le parleremo e le diremo la verità. Ora è la mia priorità».

Poi, parlando della donna che ha ucciso sua moglie a martellate, Del Bello spiega: «Non era mai successo niente, se non ad agosto quando la storia era finita». Lui e Chiara avevano avuto un affaire l’estate scorsa, quando con la moglie sta attraversando un periodo di crisi. «Quando l’ho lasciata, Chiara aveva mandato un paio di messaggi su Messanger anche a Stefania, perché si conoscono. Ai tempi mia moglie si era preoccupata e si era sfogata con me ma nel giro di una settimana Chiara non si era più fatta sentire. Quando i carabinieri mi hanno informato che era sospettata dell’omicidio, mi è sembrata una cosa irreale. Non mi capacito, nessuno ci riesce. Nemmeno quando me la sono vista lì, ho immaginato. Pensavo l’avessero convocata in caserma come parte in causa».

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteZigonia. Scacco alla malavita: maxi operazione nei palazzi. Droga e arresti, i risultati del blitz
Prossimo articoloTelesina, agente della Stradale travolto da auto dopo guasto a Tir