Condividi

Una donna, Stefania Signore, è morta insieme ad uno dei suoi due figli – di 7 e 2 anni – in seguito all’ondata di maltempo che ha investito la Calabria dalla serata di ieri.

A dare l’allarme il marito, che quando non l’ha vista rincasare ha allertato i vigili del fuoco.

I corpi della donna e del figlio sono stati ritrovati dai vigili del fuoco nel letto di un torrente che scorre tra i comuni di San Pietro a Maida e San Pietro Lametino.

Leggi anche:  Brutte notizie: pessimo tempo in arrivo sul weekend del 2 giugno, forti venti e grandinate

L’auto su cui la donna viaggiava, una Mito, è rimasta impantanata ed è stata trovata vuota.

 

I corpi di Stefania Signore e di uno dei suoi bambini sono stati ritrovati nel letto di un torrente nei comuni di San Pietro a Maida e San Pietro Lametino.

LEGGI ANCHE: esonda torrente, crolla ponte delle Grazie. La gente si rifugia in un centro commerciale

Le ricerche sono in corso adesso in tutta la zona per cercare il secondo figlio anche con l’ausilio di un elicottero del Nucleo Vvf di Salerno ed un altro è in arrivo da Catania.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMaltempo in Calabria, esonda torrente, crolla ponte delle Grazie. La gente si rifugia in un centro commerciale
Prossimo articoloDroga in casa della maestra che insultò i poliziotti. Salvini: "Un’ottima educatrice..."

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.