Condividi

Storica intesa in Germania, sì alla settimana lavorativa di 28 ore

E’ un accordo storico. In Germania via alla settimana lavorativa di 28 ore.

Dopo la settimana lavorativa di 35 ore, arriverà presto anche quella di 28.

L’accordo pilota raggiunto ieri mattina all’alba per i 900mila lavoratori del settore metallurgico ed elettrotecnico nella regione tedesco occidentale del Baden-Württemberg è destinato a fare storia

Coloro che hanno un contratto a tempo pieno potranno scegliere se ridurre la settimana lavorativa a 28 ore per un periodo da 6 a 24 mesi (con possibilità di proroga successiva) per esigenze familiari,

tornando successivamente al proprio posto di lavoro alle stesse identiche condizioni di prima.

 

 

Il risultato chiave del nuovo contratto di lavoro potrebbe essere esteso con ogni probabilità a tutti i 3,9 milioni di lavoratori del settore in Germania, resta quello della settimana di 28 ore.

Questa, anche se limitata ad un periodo massimo di due anni, potrà essere richiesta da un dipendente ad esempio per accudire a casa un figlio dopo la nascita oppure per curare un parente malato o infermo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteVanno al corteo antifascista con coltello, passamontagna e fumogeni: fermati dalla Digos
Prossimo articoloOmicidio a Milano: Jessica, trucidata a 19 anni. Escono i primi dettagli, indagato un uomo