Condividi

I 68 bambini trucidati dalla bomba esplosa lo scorso sabato ad al-Rashideen, sobborgo vicino Aleppo in Siria, sono stati attirati da una trappola agghiacciante. Un sospetto era già emerso da diverse testimonianze dei sopravvissuti, ora confermato da un video che mostra quanto accaduto poco prima della detonazione di un ordigno a bordo di un pikup. Un testimone in particolare, come riportato dal Corriere della sera, ha raccontato: “Hanno iniziato a distribuire buste di patatine e i bambini sono corsi verso il veicolo”. La strage ha ucciso 120 persone, nel giorno in cui circa 5mila persone stavano evacuando le città di Fua e Kafraya, due enclavi del governo di Assad nella provincia di Idlib ancora sotto il controllo dei ribelli.

GUARDA
fonte: inews

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteIron Maiden: Bruce Dickinson paga di tasca sua metà stipendio a 100 lavoratori
Prossimo articoloFederica, morta al settimo mese di gravidanza: ora l'inquietante scoperta sull'incidente - indagato il fidanzato per omicidio stradale