Condividi

Genova, crolla ponte Morandi. La lucidità del poliziotto: “Prima la vita e poi le auto”

Momenti di tensione a Genova nella tragedia del crollo del ponte Morandi ma la lucidità degli agenti della Polizia stradale non è mai venuta meno. In queste immagini un poliziotto ferma i proprietari delle auto che sono rimaste sul moncone del pontei crollato e che vogliono recuperarle da soli.

 

Immagine correlata

 

Poche indicazioni ma molto chiare per tenere tutti al sicuro con la promessa che saranno proprio loro, gli agenti della Polizia stradale, a restituire le autovetture ai cittadini evitando ogni rischio

GUARDA IL VIDEO

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRissa a Pescara: li riprende per schiamazzi, loro gli spaccano la testa
Prossimo articolo