Migrante assalta militari: testate e calci sul collo

In difesa della giocane è intervenuto il fratello e altri clienti del bar, che hanno cercato di calmare le acque. Subito dopo sono intervenuti i carabinieri. Alla vista delle divise, il ghanese ha dato in escandescenze e ha assalito i militari, colpendoli con una testata e con un calcio, uno al collo e uno allo zigomo. Costringendoli alle cure mediche e a restare a riposto per qualche giorno.

Alla fine, il migrante si è guadagnato una denuncia per ubriachezza molesta, resistenza, minacce e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Il Giornale