Romania, il marito si rifiuta di aiutarla in casa per la festa della donna, lei gli strappa i testicoli

Quando il marito si è rifiutato di aiutarla nelle faccende domestiche non ci ha visto più: si è scagliata contro di lui strappandogli i testicoli a mani nude. Alla polizia ha detto di non sapere di avere tutta quella forza e, in ogni caso, non ha mostrato rimpianti, aggiungendo che l’uomo con cui è sposata da 15 anni e con il quale ha un figlio 15enne si è meritato quello che gli è capitato.

Marinela Benea, 40 anni, di Dragomiresti, in Romania, ha sferrato il feroce attacco nelle prime ore dell’8 marzo contro suo marito Ionel Popa, 39 anni. Quella appena trascorsa era stata una notte “difficile” e la donna non era disposta a sopportare un ulteriore sgarbo. «La sera precedente – ha raccontato Marinela – Ionel era tornato a casa totalmente ubriaco: al lavoro, invece di dargli la paga, gli avevano dato una bottiglia di vino. Quando beve lui cambia.

Per tutta la notte mi ha fatto tenere il fuoco accesso perché aveva freddo, ma comunque ho preferito soprassedere e non litigare. La mattina dopo, però, ho aperto le tende e gli ho chiesto di andare al lavoro, o per lo meno aiutare con le faccende di casa, ma lui ha iniziato a urlare dicendomi che non avevo alcun diritto di dargli ordini».