Condividi

Il Garante per le comunicazioni, scrive tgcom24, ha deciso che le chiamate degli operatori che propongono nuovi abbonamenti devono essere immediatamente riconoscibili

C’è chi non risponde a numeri che non conosce, chi butta giù la telefonata e chi invece inventa scuse di ogni genere per riagganciare al più presto.

Tutto questo per sfuggire agli operatori che a ogni ora del giorno chiamano per proporre abbonamenti e promozioni per lo smartphone, luce, gas, internet ecc.

Presto a tutto questo verrà posto un limite: le telefonate commerciali dovranno avere il prefisso 0844 per essere immediatamente riconoscibili. Lo ha deciso il Garante per le comunicazioni.

Il Garante ha individuato un prefisso unico affinché le persone possano riconoscere subito, quando si illumina lo schermo del cellulare, che chi ci sta chiamando è il centralino di una società.

Leggi anche:  Come difendersi dalle telefonate dei call center

Ma come dice il detto: “fatta la legge, trovato l’inganno”, ci sarebbe già una scappatoia: un centralino potrà anche evitare lo 0844.

Stressati dalle telefonate commerciali? Arriva il prefisso 0844 per riconoscerle e limitarle

 

Il Garante ha stabilito che il prefisso “vale per le chiamate telefoniche a scopo promozionale, di ricerche di mercato e pubblicità”.

Se un call center è incaricato di condurre una campagna di offerte per una società terza potrà continuare a utilizzare anche un numero che inizia per zero

(come se fosse di una città) oppure un numero che inizia per 3 (come se fosse di un cellulare).

Leggi anche:  Arrivano i prefissi telefonici per capire se è una telefonata pubblicitaria

Il cittadino ha però anche un nuovo strumento di difesa: potrà richiamare e raggiungere l’utenza dalla quale è partita la chiamata. Questa possibilità oggi gli è negata.

Il sistema dovrà entrare a regime entro due mesi. E’ in arrivo anche un altro prefisso: lo 0843.

Risultati immagini per telefonate commerciali

Sarà in dotazione ai call center che ci raggiungono per indagini di tipo statistico, con l’eccezione dell’Istat che avrà una sua cifra particolare.

La regola, in realtà, era già prevista dalla legge numero 5 del 2018, ma spettava al Garante individuare il prefisso unico delle telefonate commerciali.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteDesirée, il verbale dell’orrore: "una ragazza sembrava dormire, da 5 a 8 persone attorno"
Prossimo articoloOperatore di turno al pronto soccorso gioca al pc e non risponde al telefono

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.