Condividi

S’ è tolto la vita con la pistola d’ordinanza all’interno dei bagni del cimitero di Castel San Pietro a Bologna. Vittima un Carabiniere di 53 anni. Si tratta del quinto caso di suicidio tra le forze dell’ordine nel giro di pochi giorni

L’episodio è raccontato da Bologna Today. L’uomo è stato ritrovato dagli stessi colleghi, avvisati dalla moglie che non aveva visto rientrare il compagno. Secondo quanto ricostruito, alla base del gesto forse una depressione: nel cimitero di Castel San Pietro è sepolta la mamma del militare.

Leggi anche:  Tragedia per l’Esercito Italiano in Pakistan: morto caporal maggiore scelto degli Alpini

Tra le forze dell’ordine si tratta del nono caso in poco più di due mesi: finanzieri, Carabinieri, poliziotti. Di seguito troverete tutti gli episodi da noi segnalati in questo ultimo tragico periodo.

LEGGI ANCHE: Finanziere si suicida con l’arma di servizio, dramma a Bologna
LEGGI ANCHE: Si suicida il Colonnello Massimiliano Giua, Comandante Provinciale della Guardia di Finanza
LEGGI ANCHE: Tragedia tra le fila dell’Arma: Maresciallo dei Carabinieri si spara in caserma
LEGGI ANCHE: Carabiniere di 22 anni si spara con la pistola d’ordinanza: aveva appena concluso il corso Allievi, il suo sogno diventato realtà
LEGGI ANCHE: Tragedia nella Guardia di Finanza: muore appuntato scelto impiccandosi con la cintura dei pantaloni
LEGGI ANCHE: Maresciallo dei Carabinieri si spara davanti ai colleghi
LEGGI ANCHE: Lutto tra le fiamme gialle: finanziere si toglie la vita, lascia due figli appena adolescenti
LEGGI ANCHE: Poliziotto si spara con l’arma di servizio: è il quarto in pochi giorni tra le forze dell’ordine

Articolo precedenteNon solo Corinaldo: tutti i precedenti dell’uso dello spray nei concerti di Sfera Ebbasta
Prossimo articoloStrage in discoteca, il marito di Eleonora: "Non ce la faccio, i miei 4 figli ora sono senza mamma"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.