Svaligiano un appartamento in pieno giorno: arrestati

CARA 4

 

Cernusco sul Naviglio (Mi). Ieri mattina i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto due cittadini cubani di 19 e 27 anni ed uno cileno di 19, perché sorpresi a rubare all’interno di una abitazione.

L’allarme è scattato verso mezzogiorno quando una residente, dopo avere notato tre uomini arrampicarsi sui tubi del gas, rompere una finestra ed entrare in un appartamento al secondo piano di una palazzina, ha dato l’allarme chiamando i Carabinieri.

I militari giungono immediatamente sul posto e per raggiungere in fretta l’appartamento fermano un furgone di passaggio con degli operai a bordo cui chiedono la scala ed accedono all’interno dell’abitazione, passando dalla finestra.

Uno dei tre viene bloccato subito, reagisce ed aggredisce i militari ferendone uno alla mano; gli altri due tentato la fuga ma, nel frattempo, sono arrivate altre pattuglie di rinforzo che hanno circondato lo stabile: uno viene preso mentre tenta di nascondersi nelle cantine mentre il terzo viene sorpreso all’interno di un cavedio raggiungibile attraverso uno stretto finestrino posto a un paio di metri di altezza. Proprio in quello spazio vengono rinvenuti i diversi attrezzi da scasso utilizzati per il furto e la refurtiva che è stata interamente restituita al legittimo proprietario. Il militare ferito, medicato presso il locale pronto soccorso, se la caverà con pochi giorni di prognosi.

Le tre persone, tratte in arresto per furto aggravato in concorso e resistenza e violenza a p.u., sono state condotte dinanzi al giudice della “direttissima” che ha convalidato l’attività svolta e disposto il loro trasferimento a San Vittore.

 

Roma, 25 marzo 2016

fonte Arma dei Carabinieri

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche