Condividi

ImmagineLa polizia ha aperto un’inchiesta penale sul fidanzato di Bobbi Kristina Brown, ricoverata in ospedale una settimana fa dopo essere stata trovata priva di conoscenza nel bagno della sua casa di Roswell, in Georgia.
Sarebbe stato proprio il fidanzato, Nick Gordon, a ritrovarla priva di sensi nella loro abitazione alle porte di Atlanta.
L’incidente e’ sinistramente simile a quello che, l’11 febbbraio del 2012, segno’ la morte della della madre di lei, Whitney Houston, in una stanza d’albergo, alla vigilia della serata di consegna dei Grammy Awards. La pop singer fu trovata riversa nella vasta da bagno dopo un cocktail micidiale di droghe, farmaci e alcool. Bobbi Kristina e Nick Gordon si presentavano come marito e moglie, ma -secondo i famigliari- non si erano mai sposati. La polizia sospetta un “reato” perche’ la ragazza aveva “alcune ferite che hanno destato interesse”, ha raccontato una fonte al sito di gossip, Tmz. La Cnn, ha citato una fonte vicina alla famiglia secondo cui Bobbi Kristina aveva “lesioni che devono essere spiegate”. La stampa americana ha anche descritto i due come una coppia complicata, in cui c’erano stati episodi violenti e ha parlato di un alterco che sarebbe avvenuto un’ora prima del ritrovamento del corpo della giovane donna. Gordon era cresciuto a casa di Whitney Houston, ma non era mai stato formalmente adottato dalla pop singer; e la relazione tra i due era nata dopo la morte di lei.

 

Washington, 7 febbraio 2015

Fonte Agi
ER

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRapina al figlio di un ristoratore: reagisce e prende a pugni un bandito
Prossimo articoloPensionato 68enne ucciso a bastonate davanti casa da ladro sorpreso a rubare