Tafferugli con la Polizia, ferito il parlamentare Stefano Fassina

Stefano Fassina è rimasto ferito durante una manifestazione dei lavoratori di Roma metropolitane. A darne notizia è il capogruppo di LeU a Montecitorio, Federico Fornaro.

Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha dato indicazione al capo della Polizia Franco Gabrielli di “accertare quanto accaduto nel pomeriggio di oggi davanti alla sede di Roma Metropolitane dove era in corso una manifestazione di alcuni lavoratori”.

Il ministro chiede di “verificare se l’intervento delle forze di polizia presenti sia stato svolto in maniera corretta e senza violazioni di legge”.

Secondo quanto riportato da quotidiano.net, Stefano Fassina è rimasto ferito durante una manifestazione dei lavoratori di Roma Metropolitane.

Il parlamentare era presente per solidarizzare con i dipendenti.

Secondo quanto raccontato da acluni testimoni, a un certo punto, la polizia ha “forzato il blocco dei lavoratori che presidiavano l’ingresso per permettere a un collaboratore dell’assessore capitolino alle Partecipate, Gianni Lemmetti, di entrare nel palazzo che ospita la società e consegnare un atto della Giunta Raggi all’Assemblea dei soci di Roma Metropolitane”

Nel caos i manifestanti dell’ultima fila del presidio, con sindacalisti e consiglieri comunali del Pd e di Sinistra italiana.

Oltre a Fassina, infatti, spiegano diverse fonti, sono rimasti coinvolti anche il segretario della Fp Cgil Roma e Lazio, Natale Di Cola, e il segretario generale della Uil di Roma e del Lazio, Alberto Civica.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche