Tav, 100 bombe carta a corteo in Valle di Susa: ferito un agente

Ci risiamo. Attacchi, bombe carta, cesoie e reti.

Momenti di tensione in Valle di Susa nel corso di un corteo No Tav. Circa 300 manifestanti hanno lanciato un centinaio di bombe carta nei paraggi del cantiere di Chiomonte. La polizia, che ha risposto lanciando lacrimogeni, nel corso di una perlustrazione ne ha trovate molte inesplose. Un agente è rimasto ferito in maniera non grave.

Ventidue denunciati: la loro posizione è ora al vaglio della Questura di Torino

Un’altra “passeggiata No Tav”, spiega La Stampa, è annunciata domenica 19 luglio con partenza alle ore 14 dal campo sportivo di Giaglione.

Su notav.info, sito internet di riferimento del movimento che si oppone alla realizzazione della nuova linea ferroviaria ad Alta Velocità, il programma della tre giorni prevede anche la proiezione di documentari, approfondimenti e momenti musicali.

*Immagini di repertorio

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche