Condividi

Nascondeva un bisturi nella vagina da consegnare al compagno detenuto nel carcere di Ariano Irpino.

Nei guai è finita una donna napoletana che è stata scoperta dagli agenti della Polizia Penitenziaria grazie al metal detector, lo riporta il quotidiano IlMattino. Per lei è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Benevento.

Sono state avviate le indagini per approfondire la vicenda.

Proprio nella casa circondariale di Ariano Irpino qualche giorno fa è stato sventato un tentativo di evasione da parte di tre detenuti che avevano già segato le sbarre della cella e aveva realizzato una corda con parti di lenzuola.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa casa va a fuoco, il piccolo Zippy salva tutta la famiglia ma muore tra le fiamme
Prossimo articolo"Ammazzali tutti": una mamma esorta il figlio a picchiare i compagni di scuola. È stata denunciata

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.