Condividi

La reazione: immobilizzato e pestato

Milano – C’è un uomo a terra, sulle strisce pedonali che tagliano via Antonio Grossich.

All’incrocio con via Degli Orombelli e via Giovanni Pacini, a un isolato dalla stazione Milano Lambrate. Attorno a lui, che ancora inforca una bicicletta Ofo, c’è un capannello di persone.

E’ circondato. Un ragazzo gli sta addosso, lo strattona. Un altro pare prenderlo a pugni in faccia.

Una signora con un vestito a mezza gamba e una borsetta sull’avambraccio, nel frattempo, li raggiunge. Dice qualcosa rivolta a tutti ma non ha il coraggio di avvicinarsi.

Leggi anche:  VIDEO: ESTRAGGONO DAL FANGO UN TRATTORE SOMMERSO.

Qualcuno la rassicura. Un altro ha un telefono in mano, sta chiamando la polizia. L’uomo viene bloccato sull’asfalto.

Uno di quelli che prima gli stava addosso si rimette la cintura, forse l’ha utilizzata per colpirlo.

Un signore raccoglie la bici e la porta dall’altra parte della strada. L’uomo a terra si toglie la maglia, come per controllare le ferite. Poi resta lì, con le gambe incrociate, e comincia a parlare.

Allarga le braccia, pare giustificarsi. Sta trattando la propria ‘liberazione’.

Leggi anche:  VIDEO: IL CONTROLLORE INSULTA L'IMMIGRATO PERCHÈ NON HA PAGATO IL BIGLIETTO!

E’ quanto raccontano le prime immagini del video in esclusiva di MilanoToday che mostrano i passanti reagire ad una rapina

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente"Nei video la vittima non ha reagito": branco assolto dall'accusa di stupro
Prossimo articoloProf suicida dopo la condanna per abusi sessuali, sms agli studenti vittime: "Ora avete un morto sulla coscienza"