Condividi

I Carabinieri della Stazione di Roma Monte Mario hanno arrestato un 40enne romano, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto agli arresti domiciliari, per il reato di evasione e truffa aggravata ai danni di un 81enne di Roma.

L’uomo, agli arresti domiciliari, aveva richiesto e ottenuto dal Tribunale di Roma un permesso per allontanarsi dall’abitazione “per soddisfare esigenze di vita” e, ieri pomeriggio, a bordo del suo veicolo in zona Torrevecchia ha tentato di truffare un’anziana vittima con la nota “truffa dello specchietto”.

L’uomo ha tentato di estorcere denaro all’81enne simulando un finto sinistro stradale, ma i Carabinieri, in transito in quel momento lungo la via, lo hanno riconosciuto e arrestato.

Roma, 19 giugno 2016

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteEstorsione da 100mila euro sventata dalla Polizia di Stato
Prossimo articoloCastellammare di Stabia rinvenuta droga e pistola