Condividi

polizia-arrestoNapoli, 9 ottobre 2013 – Ha sparato all’ex genero, colpendolo a una gamba. G.C., 61enne originario di Andria, e’ stato arrestato dalla polizia per tentato omicidio. Lo scorso 16 settembre agenti erano intervenuti in via Lago Patria, a Giugliano, nel napoletano, dopo la segnalazione di un uomo ferito. La vittima, un 25enne, aveva chiesto all’ex compagna di poter vedere il figlio, ma era stato raggiunto dal padre della donna che, dopo averlo fatto allontanare dall’abitazione, lo aveva comunque aggredito malmenandolo e sparandogli. Il 61enne si era reso subito irreperibile. Gli agenti estesero le ricerche ad un’altra abitazione che l’uomo aveva nel comune di Minturno. Poliziotti del commissariato di Formia lo hanno bloccato sottoponendolo a fermo, e ieri quelli di Giugliano lo hanno raggiunto nel carcere di Cassino, dando esecuzione all’ordinanza della misura cautelare.(AGI)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteOperazione carabinieri in campo rom, 4 arresti e 5 denunce
Prossimo articoloRinnovo patente: basta tagliando, ci sarà il duplicato