Tentarono di strangolare una poliziotta: detenute condannate a 13 anni di carcere

Condannate per un grave fatto occorso una sera di fine dicembre 2015, nella sezione femminile del carcere potentino Antonio Santoro”. Due donne detenute tentarono di strangolare una poliziotta in servizio con l’uso di un l’accio da scarpe.

Ora il tribunale di Potenza ha condannato le due donne a 13 anni di reclusione per il tentato omicidio, mentre erano detenute, della poliziotta.

L’episodio è riscostruito dal legale in un comunicato stampa. L’avvocato Salvino Murro, componente nella giunta dell’Unione delle camere penali italiane, si ritiene soddisfatto “per l’ottimo risultato ottenuto”, dice.

Le due donne sono state condannate anche al risarcimento danni – con provvisionale di 10.000 euro per ogni imputata – e al pagamento delle spese legali.

“Quasi allo stremo delle forze”, come ha ricordato l’avvocato della Poliziotta aggredita la donna riuscì a chiedere aiuto. Le due imputate, all’epoca dei fatti detenute per reati comuni (una delle due per omicidio), attualmente sono libere e vivono in Campania.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche