Condividi

Terremoto in Campania, epicentro in mare. Paura tra gli abitanti dei piani alti

Paura per una scossa di terremoto stamattina all’alba tra Campania e Calabria: il sisma di magnitudo 2.7, infatti,

è stata registrata, alle 6.30, nel mare del Golfo di Policastro ad una profondità di 209 chilometri.

E’ quanto riporta il grafico dell’Istituto Italiano di Geofisica e Vulcanologia.

 

 

Avvertito soprattutto da chi vive ai piani alti delle abitazioni soprattutto di Sapri e comuni limitrofi.

Negli scorsi giorni sono state segnalate diverse scosse lungo tutta la penisola. Una vicino al confine con la slovenia, di 3.7, in Centro Italia vicino ad Arquata ed in Basilicata

Solo ieri, una forte scossa da 3.8 a Tolmezzo

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMalattie infiammatorie intestinali in crescita: "la causa è l’occidentalizazzione degli stili di vita"
Prossimo articoloPoliziotto arrestato: pretendeva denaro da famiglie che occupavano case