Terremoto in Albania, bilancio sempre più grave: 41 morti, anche bambini. Altra scossa di magnitudo 5.1

Ancora paura in Albania: un’altra violenta scossa di terremoto di magnitudo 5.1 ha colpito poco prima delle 12 il Paese. A Durazzo si è scatenato il panico tra residenti e soccorritori nei pressi dell’hotel Miramare sbriciolato dal sisma di martedì scorso.

Si aggrava intanto il bilancio delle vittime delle scosse di questi giorni: secondo gli ultimi dati i morti sono 41, altri 2 cadaveri sono infatti stati estratti dalle macerie a Durazzo.

Drammatica la situazione all’hotel Miramare quando i soccorritori hanno portato via il corpo senza vita di un uomo, di circa 50 anni, ed un suo familiare ha avuto un malore dopo essere scoppiato in lacrime. Altri nove corpi, ha detto, erano stati estratti dalle macerie durante la notte. Tra le vittime, ha precisato Rama, ci sono anche quattro bambini di età da tre e otto anni e 17 donne. Finora si registrano 15 morti a Durazzo, 23 a Thumane e uno a Kurbin.