Condividi

La terra continua a tremare nel Centro Italia: una nuova scossa di terremoto è stata registrata all’alba di oggi e avvertita distintamente dalla popolazione in provincia di Perugia. Il sisma, di magnitudo 3.2, ha avuto epicentro nei pressi di Foligno e ipocentro a 9 km di profondità.

La scossa di terremoto, seppur avvertita distintamente dalla popolazione, è durata pochi secondi ed ha avuto un’intensità moderata. Nelle località più a ridosso dell’epicentro è stata preceduta da rombo sismico. Solo la settimana scorsa era stato segnalata una scossa sul lago di Bolsena, nell’alto Lazio . La profondità dell’evento quella volta era stata di soli 3,6 chilometri, tanto che la scossa è stata avvertita chiaramente dalla popolazione non solo nei comuni attorno al lago, ma anche a Orvieto e Viterbo.

Non sono per il momento segnalati danni a persone o cose.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente"Assorbimento del Corpo Forestale nell'Arma dei Carabinieri è legittimo". Lo ha stabilito la Corte Costituzionale
Prossimo articoloTria conferma lʼaumento dell'Iva "in attesa di alternative". Scontro aperto con Di Maio "con il M5s al governo non ci sarà nessun aumento"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.