Condividi

Un terremoto di magnitudo 3.1 è stato avvertito alle 15.52 in provincia di Cosenza, lo riportano numerosi quotidiani nazionali. L’epicentro, secondo quanto rileva l’Ingv, è Santa Sofia d’Epiro, la profondità 5.9 chilometri. Grande allarme sui social network tra i cittadini che parlano di «scosse in rapida successione». L’Ingv al momento dà notizia di una sola forte replica, alle 15.55 di magnitudo 2.6, sempre con epicentro Santa Sofia d’Epiro. Le due scosse di terremoto sono state chiaramente avvertite dalla popolazione nel capoluogo Cosenza e in altre cittadine della Calabria. Alle 14.12 una scossa più debole di magnitudo 2.2 era stata avvertita a Campana, nei pressi della costa jonica. Al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose.

Solo la settimana scorsa una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 era stato registrata nelle Marche dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia,. La scossa, a una profondità di 23 km era avvenuta a 2 km da Santa Vittoria in Matenano, in provincia di Fermo. Una ventina di minuti prima un’altra scossa di magnitudo 2.7 era stata registrata in provincia di Macerata. Paura tra la popolazione e decine di chiamate ai centralini delle forze dell’ordine. Il terremoto era stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma. Le scosse erano state distintamente sentite dalla popolazione.

Appena qualche giorno prima era stata la volta si un sisma, di magnitudo 3.2 che aveva avuto epicentro nei pressi di Foligno e ipocentro a 9 km di profondità.La scossa di terremoto, seppur avvertita distintamente dalla popolazione, era durata pochi secondi ed aveva avuto un’intensità moderata. Nelle località più a ridosso dell’epicentro era stata preceduta da rombo sismico. Altri episodi segnalati poi sul lago di Bolsena, nell’alto Lazio. La profondità dell’evento quella volta era stata di soli 3,6 chilometri. Insomma, l’Italia non smette proprio di tremare…

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMessina. Carabiniere si cosparge di benzina e minaccia si darsi fuoco
Prossimo articoloVigile del fuoco abusa di una bimba di 8 anni: "Credevo fosse una donna adulta"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.