Condividi
Gli inquirenti avrebbero anche perquisito l’abitazione del giovane trovando riscontri ai sospetti iniziali. Secondo quanto si è appreso, il giovane straniero avrebbe postato alcuni messaggi anti occidentali su blog e siti internet islamisti monitorati dalla polizia. Le sue affermazioni non sono sfuggite agli investigatori che dopo una breve indagine hanno individuato e rintracciato il turco notificandogli un provvedimento di espulsione immediatamente eseguito.

Lo straniero è stato prima accompagnato presso un Cie italiano e poi rimpatriato. Una comunicazione formale è stata anche inviata alla Normale per informarla che lo studente non avrebbe più potuto seguire il corso al quale era iscritto.

(fonte Ilmessaggero)

A.P.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteNasce prematura e il cuore smette di battere per ben cinque volte. Neonata salva.
Prossimo articoloTre anni dopo spunta la prova che scagiona i marò: quella e-mail spedita dal comandante 2 ore prima...