Condividi

“Religione estremista”: Testimoni di Geova banditi dalla Russia

La Corte suprema russa ha vietato l’attività dei Testimoni di Geova definendo la loro organizzazione religiosa «estremista» e ne ha sequestrato i beni a favore dello Stato.

Lo riporta l’agenzia Tass. La Corte suprema russa ha così accolto una richiesta del ministero della Giustizia. L’organizzazione religiosa ha fatto sapere che impugnerà la sentenza.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente"‘Ho comprato questo sgorbio ma non cammina più. È paralizzata. Ci pensate voi a fare l’eutanasia?’ Ce la siamo fatta consegnare senza dire una parola"
Prossimo articoloL'Aja tiene segreti i marò. L'India li rivuole indietro