Pedofilo a processo. Dettagli raccapriccianti: “Ti fa male? Mordi il cuscino”

“Ti fa male? Mordi il cuscino”

Raccapriccianti i dettagli che sono emersi durante il processo a John Bell, trentenne di Newcastle condannato per aver abusato sessualmente di un bambino di 6 anni sfruttando la sua amicizia con i genitori. Per questi atti di violenza, secondo quanto riferito dai giudici l’uomo avrebbe abusato del bambino in sei diverse occasioni, è stato condannato a 17 anni di carcere.

Il magistrato, pronunciando la condanna, si è rivolto all’aggressore dicendogli che le sue azioni oltre ad essere turpi non presentavano il minimo segno di pentimento, anzi manifestavano una propensione al sadismo.