Condividi

Si chiama Tiziana Claudia Aranzulla, lavora all’ospedale Mauriziano di Torino ed è stata selezionata fra le dieci migliori cardiologhe durante il convegno internazionale Complex Cardiovascular Catheter Therapeutic, svoltosi in Florida in estate

La dottoressa Aranzulla, classe 1976, da dieci anni al Mauriziano, è stata selezionata per partecipare al premio, e nella relazione che ha presentato alla commissione ha trattato il tema delle tortuosità coronariche delle donne portando un caso di angioplastica su una paziente ultraottantenne.

Leggi anche:  "Mangiare pasta a cena non fa ingrassare": lo studio che rivoluziona le abitudini a tavola, "ha basso indice glicemico"

“Questo evento lascia un segno nella storia dei congressi di Cardiologia Interventistica e inaugura una nuova era mostrando l’importanza del ruolo che le donne cardiologhe giocheranno nella nostra società”, ha commentato il dottor Rajesh Dave, direttore del convegno internazionale. Nel convegno la dottoressa Aranzulla ha trattato il tema delle tortuosità coronariche delle donne portando un caso di angioplastica su una paziente ultraottantenne.

Il medico ha partecipato anche al Premio Firenze Donna del Comitato dei Cento Riconoscimento 2018 “In onore dell’Italia che ci onora”, tenutosi a Novembre. “Dobbiamo favorire la sensibilizzazione nei confronti delle problematiche cardiache, a partire da quelle che toccano noi donne”, ha detto durante la cerimonia.

Articolo precedenteEcotassa, ecco 20 modelli auto diffusi in Italia che la pagheranno
Prossimo articoloScivola e vola per 100 metri nel vuoto: Michele muore, l'amica gravissima

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.