Condividi

POLI 4

Gli agenti della Squadra Mobile hanno recuperato dell’attrezzatura da sub per un valore di oltre 3000 Euro quale provento di un precedente furto su auto avvenuto a fine febbraio.

La merce rubata era stata posta in vendita su un sito internet e gli agenti di polizia, con un astuto stratagemma hanno finto di voler acquistare l’attrezzatura da sub.

In accordo con il denunciante, infatti, si procedeva a contattare il venditore per fissare un appuntamento ed acquistare tutta l’attrezzatura ad un prezzo particolarmente conveniente.

Una volta arrivati all’appuntamento, in piazza Baldissera, visionati i prodotti e verificata la corrispondenza a quanto indicato nella denuncia di furto, gli operatori hanno subito fermato il cittadino magrebino che stava mostrando loro la merce.

Un secondo uomo, di nazionalità marocchina, ha tentato la fuga a bordo di un’auto ma è andato a sbattere contro un palo. Lo straniero ha cercato di fuggire a piedi ma è stato prontamente bloccato dai poliziotti che lo hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per il reato di ricettazione ed indagato per il reato di resistenza.

Tutti i beni rinvenuti sono stati restituiti al legittimo proprietario.

Roma, 8 marzo 2016

fonte Polizia di Stato

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCONTROLLI DI LEGALITA’ NEL SETTORE DEL TRASPORTO DI ANIMALI VIVI
Prossimo articolo"La Polizia di Stato con le donne" la D.ssa Peroni alla Camera dei Deputati.