Tortura una neonata fino spezzarle costole, gambe e braccia

Ha torturato una bimba per ore causandole gravi lesioni. E’ successo in Cornovaglia

Autore dell’atroce abuso è un 32enne di Millbrook, reoconfesso. E’ stato lo stesso indagato (fidanzato della madre della vittima) ad ammettere le lesioni – frattura di costole, gambe e braccia – alla bimba visitata dai medici

La storia è raccontata dal Sun. I danni fisici, spiegano i medici che hanno preso in carico la vittima, sarebbero paragonabili a quelle di un grave incidente stradale.

Attraverso una stretta, la bimba avrebbe prima avuto le costole spezzate, poi le gambe rotte attraverso una rotazione innaturale degli arti ed infine le braccia.

Ad accorgersi del dramma (troppo tardi) è stata la mamma la quale, notando che la figlia non smetteva di piangere, ha chiamato i soccorsi.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche