Condividi

LIGNANO SABBIADORO (Udine) – Tragedia della depressione nel giorno della festa del lavoro. Un giovane di 22 anni, studente universitario, residente nella Bassa Friulana, è stato trovato senza vita in un boschetto di Lignano. Il suo corpo stato avvistato da un passante nel primo pomeriggio, impiccato a un albero.

Immediata la richiesta di soccorso, ma il personale medico giunto sul posto non ha potuto far nulla per salvarlo. Era morto già da qualche ora. Il ragazzo soffriva da qualche tempo di depressione e ieri, in un estremo e tremendo momento di sconforto, ha deciso di farla finita.

Non sono state ancora rese note le generalità del ragazzo.

Sos Suicidi. Sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
Telefono Amico 199.284.284
Telefono Azzurro 1.96.96
Progetto InOltre 800.334.343
De Leo Fund 800.168.768

gazzettino

Articolo precedenteScomparsa la 52enne torinese Silvia Pavia, avvistata a Spotorno
Prossimo articoloMeteo / ESTATE 2017, nuovi record di CALDO con Caronte?