Tragedia sui binari: giovanissimo perde la vita investito da un treno

Tragedia sui binari: giovanissimo perde la vita investito da un treno

Tragedia sui binari: giovanissimo perde la vita investito da un treno

La cronaca purtroppo continua a raccontarci di giovani investiti sui binari. Molto spesso, a causa della distrazione o della poca visibilità

E’ morto così anche un ventenne, poche ore fa, alla stazione ferroviaria di Castel Bolognese.

Il giovane è stato travolto da un treno in transito. E’ morto così un ventenne. Il giovane, si apprende da alcuni quotidiano locali, è di nazionalità bengalese.

Il terribile incidente si è consumato nella prima serata di domenica, nella stazione ferroviaria di Castel Bolognese intorno alle 20.30

Sull’incidente, la cui dinamica dei fatti è al vaglio agli agenti della Polizia Ferroviaria di Faenza, sono intervenuti anche diversi operatori della Polizia scientifica e dei Carabinieri.

 

 

Il giovane bengalese, si apprende, era un migrante ospite di una struttura della zona.

Il giovane era ospitato nell’ambito del programma di protezione umanitaria. In questo periodo lavorava per la Croce Rossa Italiana di Lugo.

Nel momento in cui si è verificata la sciagura, il ragazzo era in compagnia di un altro conoscente con il quale stava per recarsi nella zona di Solarolo per andare a trovare degli amici.

I soccorritori sono arrivati subito, ma non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Lo riporta RavennaToday.

Il traffico ferroviario è andato in tilt. La circolazione è rimasta bloccata a lungo per consentire i rilievi di legge, al termine dei quali è stato rimosso il cadavere



Potrebbero interessarti anche