Condividi

Trapianto di cuore e una lotta incredibile per vivere: “Questo bimbo è un guerriero…”

Negli ultimi dieci mesi, le piccole Nora e Ava Dolan non hanno mai potuto abbracciare né giocare con il loro adorato fratellino.

Nato lo scorso maggio, prematuro di 12 settimane e con gravi problemi a livello cardiaco, il piccolo Henry non era mai uscito dall’ospedale.

Attaccato a un groviglio di fili e tubi, il neonato ha dovuto affrontare infezioni, reazioni avverse ai farmaci e una serie di interventi.

Ora però, per la prima volta in assoluto, è arrivato a casa, ad Annandale, nel Minnesota (Usa), esattamente cinque mesi dopo il trapianto di cuore che gli ha salvato la vita.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente'Sorelle', la notizia arriva il giorno dopo la seconda puntata trasmessa su Rai Uno
Prossimo articoloSulla Rai va in onda lo sfregio: cos'ha detto il fratello del ladro ucciso