Condividi

Travolta da un’auto pirata muore tra le braccia della mamma, ma con il suo ultimo gesto ha salvato altri bimbi. La decisione della famiglia commuove tutti

Si chiamava Violet-Grace Youens, aveva appena quattro anni ed è morta tra le braccia della mamma dopo essere stata investita da un’auto pirata: la piccola, deceduta a causa delle gravissime ferite riportate, sarebbe comunque riuscita a salvare altre due vite donando i suoi organi: “La mia bella bambina è morta tra le mie braccia il 25/03/2017 alle 23:38.

Grazie per tutte le vostre preghiere. Era semplicemente troppo grave. Tuttavia, la mia coraggiosa bambina ha salvato due vite donando i suoi reni e il pancreas. Ho davvero il cuore spezzato, ma sono orgogliosa della mia piccola combattente”, ha scritto la mamma in un post pubblicato su facebook.

La tragedia è avvenuta sabato: Violet e sua nonna, Angela French, stavano attraversando la strada nella città di St Helens, nella contea di Merseyside, quando sono state investite da una vettura che procedeva a tutta velocità che poi si è letteralmente dileguata. Secondo un testimone oculare le due due sono state travolte a una velocità di almeno 80 miglia all’ora.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteVIDEO: UCCIO E LE 'ETA' DEI PROFILATTICI: PERSINO GLI ATTORI NON TRATTENGONO LE RISATE!
Prossimo articoloSembra un tramezzino succulento, in realtà vi stanno fregando