Condividi

Ancora aggressioni e uomini in divisa feriti durante il servizio.

Questa volta siamo a Verona, dove tre agenti della Polizia Locale sono rimasti feriti nel corso dell’arresto di uno spacciatore.

L’episodio si è verificato a Veronetta, protagonista un pusher appena 18enne dell’est residente in Borgo Milano. Il ragazzo aveva con sé un etto di hashish.

I poliziotti lo hanno sorpreso dalle parti di salita San Sepolcro. Ha opposto resistenza e tentato la fuga ferendo gli agenti: tanto che tre di loro, dopo l’arresto, si sono dovuti rivolgere al pronto soccorso.

Arrestato quindi con l’accusa di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Apparso subito davanti al giudice, è stato condannato a sei mesi di reclusione con pena sospesa.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBambina di 13 anni si lascia travolgere dal treno: aveva litigato con i genitori
Prossimo articoloL'ex senatore Luigi Lusi è stato scarcerato. Lavorerà alla Caritas di Roma

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.