Camion travolto dal treno al passaggio a livello, la situazione

Il camion era al momento dell’impatto fermo sulla sede ferroviaria tra le barriere del passaggio a livello di via per Morazzone e il treno ha travolto il rimorchio trascinandolo per 150 metri fino alla stazione di Gazzada; la motrice del mezzo è rimasta girata sulla strada ferrata.

Sul posto diversi mezzi di soccorso del 118 e dei vigili del fuoco che intervenuti sul posto hanno messo in sicurezza l’area e stanno operando con i tecnici delle ferrovie per la rimozione del furgone.

Dalle prime informazioni raccolte non risultano feriti, e la circolazione ferroviaria è rimasta bloccata fino alle 11.30 quando ha ripreso parzialmente su di un unico binario.

Le persone a bordo sono state accompagnate alla vicina stazione di Gazzada dove hanno proseguito il loro viaggio verso Varese su autobus sostitutivi.
Trenord fa sapere che “a causa dell’urto tra un camion e un treno nei pressi della stazione di Gazzada, sono previsti ritardi fino a 120 minuti, limitazioni e variazioni”.

Non è la prima volta che avvengono incidenti in questo punto: un fatto analogo si verificò nel settembre scorso quando, anche in questo caso, un camion rimase bloccato fra le sbarre e investito dal convoglio.

LA SITUAZIONE SULLA LINEA – Il sito di Trenord sta aggiornando circa i disagi prodotti dall’incidente ferroviario nella pagina:

“CIRCOLAZIONE IN TEMPO REALE”

Sempre l’azienda via twitter fa sapere che è stato predisposto un servizio di bus sostitutivi (2) alla stazione di Gallarate. Un altro è disponibile da Varese.
In direzione nord alcuni treni provenienti da Gallarate fanno capolinea ad Albizzate, stazione dove i convogli possono fare inversione di marcia.

MATTINATA DIFFICILE – Raffaele Specchia, del Comitato pendolari della linea Gallarate-Milano scrive che “stiamo vivendo un incubo stamattina. Un investimento, un malore, guasti ai treni. Pendolari in ginocchio. Arrivare a Milano è una sfida mortale”.

Sempre sul sito Trenord si legge sapere infatti che il treno 10405 (Domodossola 06:03 – Milano Porta Garibaldi 08:11) è fermo nella stazione di Busto Arsizio.

VareseNews