Condividi

Ha sparato sedici colpi, dentro e fuori la Questura, lasciando a terra i due agenti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego ai quali aveva sottratto la pistola dalla fondina. Ora quelle custodie sono al centro di una polemica e sono state sequestrate, assieme alle armi, con cui Alejando Augusto Stephan Meran ha ammazzato i due poliziotti, ferito un altro e seminato il panico in un pomeriggio di follia. Il gip ha convalidato il fermo dell’uomo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteFoggia, fingevano di raccogliere fondi per i bambini malati di cancro: arrestati
Prossimo articoloUn esoscheletro che legge la mente può tornare a far camminare i pazienti paralizzati

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.