Condividi

Civitavecchia – Un agente della polizia di Stato libero dal servizio, ha trovato 500 euro all’interno di un bancomat e – come vuole il ruolo per cui è chiamato in servizio – non ci ha pensato due volte e li ha riconsegnati al legittimo proprietario.

E’ accaduto a Civitavecchia. Lo racconta il Messaggero. Il poliziotto mentre passava davanti al bancomat ha notato le banconote spuntare dallo sportello. Evitando che qualche malintenzionato se ne potesse appropriare, l’agente se ne è preso carico consegnando il denaro al commissariato di Civitavecchia.

 

 

 

Gli agenti hanno effettuato accertamenti tramite l’istituto di credito sulle ultime movimentazioni bancarie cercando di risalire all’uomo che aveva dimenticato i soldi.

Una volta rintracciato il proprietario, gli sono stati riconsegnati: il cliente della banca era andato via prima di ritirare il denaro pensando che lo sportello fosse rotto, poi però i soldi erano usciti.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMatteo Salvini taglia i fondi a migranti e nomadi: "Li uso per pagare i poliziotti"
Prossimo articoloGuerra ad abusivi e vu cumprà sulle spiagge, al via il piano Salvini: dal ministero 2.5 milioni di euro