Vodafone, Wind e Telecom: con questo trucco i gestori telefonici fatturano 13 mensilità

Peccato che la pratica, quella della fatturazione a 28 giorni, stia diventando universale. Infatti dopo Vodafone, Wind e Telecom, che dovrebbe introdurla, sarà il turno di Fastweb che si è data scadenza il 1 maggio.

In questo modo gli utenti dei principali player della telefonia fissa in pratica non hanno scampo: o paghi ogni 28 giorni o niente banda larga a casa. Certo forse era più semplice far pagare qualcosa in più ogni mese ma non variare la data di tariffazione.

Agcom nella sua delibera ha anche considerato lo specifico mercato della telefonia fissa in cui anche per i servizi «all’ingrosso» (ossia ciò che pagano gli operatori ad altri operatori per utilizzare le loro reti di tlc) vale la regola mensile. Ora gli operatori hanno un periodo di 90 giorni per adeguarsi alle nuove regole, in attesa del responso del ricorso di Asstel.

Il Giornale

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche