Era stato truffato per migliaia di euro, si è impiccato nel luogo in cui lavorava

Un uomo di 46 anni, G.F., è stato trovato impiccato all’interno di un magazzino dell’aeroporto “Gino Allegri” di Padova: secondo quanto emerso, si tratta di un addetto dei servizi antincendio, che viveva a Padova, ma era originario della Sicilia.

Sono in corso le indagini da parte della polizia per fare chiarezza su quanto accaduto: il 46enne ha lasciato un biglietto nel quale spiegava il gesto come conseguenza delle difficoltà economiche in cui veresava, che sarebbero diventate insostenibili a causa di una truffa subita per alcune migliaia di euro.

Il ‘Gino Allegri’ è un piccolo scalo cittadino che ospita un aeroclub e un servizio di elisoccorso. Dolore tra i lavoratori del consorsio che opera all’aeroporto: l’uomo era molto benvoluto.

 

Sicilia Fan



Potrebbero interessarti anche