Condividi

SOS1307166Messina, 12 settembre 2013 – I carabinieri hanno eseguito nel comprensorio di Barcellona Pozzo di Gotto, nel Messinese, 16 misure cautelari nei confronti di altrettante persone accusate di associazione a delinquere finalizzata alla truffe alle assicurazioni.

Dalle indagini dell’operazione, denominata ‘Indennizzo’, sarebbe emerso che gli indagati, tra cui 4 medici e due avvocati, progettavano, eseguivano e gestivano falsi incidenti stradali per truffare le assicurazioni.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCostringono anziani a mendicare, quattro arresti
Prossimo articoloScambio di persone per test italiano, arresti