Tumore al colon, i sintomi da non sottovalutare

Il tumore del colon è uno dei big killer contro i quali si sta lottando duramente negli ultimi anni: prevenzione e diagnosi precoce sono a tutt’oggi le armi migliori che abbiamo a disposizione. E’ per questo che è importante conoscere a fondo questa forma di neoplasia. Cerchiamo di farlo insieme. Il cancro al colon si sviluppa nell’intestino crasso, un “budello” di circa 6 metri di lunghezza attraverso il quale passano i rifiuti organici a partire dal piccolo intestino e fino al retto.

Quali i fattori di rischio del tumore al colon?
Di preciso non sappiamo cosa provoca il cancro al colon, ma siamo consapevoli di alcuni fattori di rischio predisponenti. Quali? L’età che avanza ad esempio: raro tra i giovani diventa sempre più frequente con gli anni che passano, soprattutto una volta superati i 50. Non a caso è intorno a questa età che si consiglia di iniziare a sottoporsi a degli screening per la diagnosi precoce. Anche la razza e l’etnia sembrano avere una particolare importanza: questo tumore è più frequente tra gli afroamericani, mentre è raro tra i giapponesi. L’alimentazione sembra essere decisiva in questo senso.