Tumore al rene, oltre 13.000 casi ogni anno: sintomi e fattori di rischio

Ma quali sono i segnali da prendere in considerazione?

E’ Giario Conti, segretario nazionale della Società Italiana di Urologia Oncologica e responsabile dell’Urologia al Sant’Anna di Como a spiegare al Corriere come i sintomi siano essenzialmente tre: la presenza di tracce di sangue nell’urina, una sensazione di dolore sordo sul fianco o spasmi che ricordano una colica, provocati dai coaguli di sangue nella via urinaria ed infine la presenza di una massa individuabile al tatto, nella cavità addominale all’altezza del fianco.

La presenza di coliche, come anche il sangue nell’urina, rappresentano, in realtà, anche sintomi della molto meno grave calcolosi renale, perciò è inutile allarmarsi.

today

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche