Tumori, aumentano i casi: 373.300 nel 2018. Sono 4.300 in più rispetto allo scorso anno

Complessivamente, nel 2018 sono stimati 373.300 nuovi casi di tumore (194.800 uomini e 178.500 donne).

Sono quasi 3,4 milioni i cittadini che vivono dopo la scoperta della malattia (3.368.569, erano 2.244.000 nel 2006), pari al 6% della popolazione: un dato in costante aumento.

Sulla base delle percentuali di sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi, – scrive tgcom – Emilia-Romagna, Toscana e Veneto appaiono le Regioni più virtuose.

Negativi invece i dati sulla sopravvivenza al Sud, con Sicilia (52% uomini e 60% donne), Sardegna (49% e 60%) e Campania (50% e 59%).

Differenze che si spiegano soprattutto con la scarsa adesione in queste aree ai programmi sanitari che consentono di individuare la malattia in stadio iniziale, quando le possibilità di guarigione sono più alte.