Condividi

Sindacato Sap: “Taser e telecamere per tutele e trasparenza”
“Torniamo ancora una volta a ribadire quanto sia essenziale la dotazione di taser e telecamere per gli uomini in divisa operativi su strada. Sono strumenti necessari per la tutela e la trasparenza. Con il taser, soggetti che danno in escandescenze, possono essere bloccati evitando il contatto fisico. Con questo strumento non letale che chiediamo a gran voce, si tutela sia il poliziotto che il fermato – dice Paoloni -. Le telecamere sono altrettanto importanti, perché dissipano ogni dubbio sulla genuinità dell’intervento, fungendo da testimonianza importantissima, soprattutto in casi come questo, dove si registra un tragico epilogo. Un altro aspetto importante – prosegue Paoloni – è la natura dell’intervento. Quando viene allertato il personale medico a causa dello stato di alterazione del soggetto, l’intervento non deve essere più di polizia, ma di natura sanitaria, in cui gli agenti devono essere deputati a fornire semplicemente ausilio e supporto. Ci auguriamo – conclude – che sia fatta quanto prima chiarezza sull’accaduto e che nessuno strumentalizzi la vicenda, come avvenuto in passato in casi analoghi”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente“Quando incontrate un uomo in divisa, servitore dello Stato, stringetegli la mano e ringraziatelo"
Prossimo articoloLotto di Asiago ritirato dalla vendita: non è sicuro per i consumatori. I dettagli