Turismo: la Croazia apre le porte agli italiani

Sorpresa Croazia. Gli italiani possono entrare anche per turismo: basta la prenotazione alberghiera

Ieri Zagabria ha aperto i confini senza limitazioni a 10 nazioni Ue.

Il Belpaese è tra i 16 i cui cittadini sono ammessi solo per motivi di lavoro e comprovate ragioni economiche. Tra queste, però, c’è la vacanza. E la Slovenia dovrebbe aprire un corridoio per gli italiani in transito

La Croazia apre le porte ai turisti italiani.

A una condizione: dovranno esibire la prova di una prenotazione alberghiera.

Sebbene, per le note ragioni che portano gli altri Paesi confinanti a non ammettere gli italiani entro i rispettivi confini, il Belpaese non sia una delle dieci nazioni Ue alle quali ieri Zagabria ha definitivamente riaperto le frontiere senza limitazioni, sarà comunque possibile entrare nel territorio croato per motivi di lavoro e per “comprovate ragioni economiche”.

Tra le quali – e questa è forse la sorpresa – vengono associate, anche per i cittadini dei Paesi dell’Unione ancora soggetti a limitazioni – le finalità turistiche. Lo riporta il sito Repubblica.it

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche