Condividi

Turista danese violentata a Rimini da ambulante del Bangladesh già denunciato tre volte per stesso reato

Ancora uno stupro in una località balneare, ancora una violenza sessuale a Rimini. Una turista danese di 26 anni è stata violentata domenica all’alba, a Rimini, da un 37enne venditore ambulante di rose originario del Bangladesh. Nel giro di 24 ore, i carabinieri lo hanno individuato e arrestato.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia, era stato già denunciato per tre volte per violenza sessuale: due nei confronti di maggiorenni una nei confronti di una minorenne. Nella notte, tra domenica e lunedì è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per il reato di violenza sessuale. Il gip lo ha convalidato.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRischio conto azzerato: la truffa che ti svuota il conto arriva per tutti, in pericolo SMS e Whatsapp
Prossimo articoloSpacca la faccia a gomitate ad un poliziotto: "trauma facciale con rottura del setto nasale"