Condividi

SOS1306015Roma, 28 luglio 2013 – Ubriaco su un’auto non assicurata né revisionata ha travolto madre, figlio (un bimbo di tre anni che era nel passeggino) e un amico quindicenne e poi ha tentato la fuga. E’ stato fermato dai carabinieri e denunciato. È accaduto a San Felice Circeo.

GRAVI – Sabato sera, attorno alle 23.30, le vittime – di Roma in vacanza al Circeo – stavano attraversando via Gibraleon per raggiungere il lungomare quando una Ford Focus ha perso il controllo ed è piombata su di loro. Emanuela G., 42 anni, è stata ricoverata con venti giorni di prognosi al Santa Maria Goretti di Latina, mentre il piccolo Alessio,è stato trasportato a Roma al Bambin Gesù. Il più grave è Giacomo, 15 anni, figlio di amici, in ospedale in prognosi riservata.

TENTATA FUGA – Dopo l’incidente I.L., 47 anni, operaio, ha tentato la fuga, ma i carabinieri lo hanno bloccato. I militari hanno tentato di accertare il tasso alcolico, ma l’automobilista ha rifiutato l’alcoltest ed è stato denunciato. Già nel 2008 la patente gli era stata ritirata per guida in stato di ebbrezza.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteDramma della gelosia a Massa: uccide la ex e il suo amante, poi si suicida. Feriti anche due minori, uno è grave
Prossimo articoloIncendio di Curraggia