ubriaco e senza patente investe una bimba di 2 anni: arrestato, lei è grave

Un automobilista ubriaco e senza patente ha investito una bambina di due anni, ora ricoverata all’ospedale pediatrico Salesi di Ancona in gravi condizioni. L’incidente è avvenuto a Trecastelli (Ancona) mentre la bimba era nel passeggino spinto dai genitori, che erano usciti con l’intento di fare una passeggiata verso il centro cittadino.

Nell’auto che ha travolto la bambina viaggiavano tre uomini di origine pakistana, tutti ospiti di un centro di accoglienza della zona e tutti in attesa dello status di rifugiato: nessuno di loro avrebbe ammesso di essere alla guida della vettura, e per questa ragione sono partiti gli accertamenti degli agenti, che ben presto – esaminando la posizione del sedile di guida – hanno stabilito che al volante c’era uno dei tre stranieri: K. R., 44 anni. L’uomo, poi trasportato al pronto soccorso di Senigallia per l’osservazione delle condizioni psicofisiche, è stato trovato positivo alcoltest: nel sangue aveva un tasso pari a 1,5 g/l, tre volte superiore al valore massimo consentito.

L’automobilista è stato arrestato per lesioni personali colpose aggravate dalla guida in stato di ebbrezza e dalla mancanza della patente. Per quest’ultima violazione il conducente è stato anche sanzionato amministrativamente unitamente al proprietario della vettura, un cittadino indiano abitante a Serra De Conti, operaio in un allevamento della zona.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche